Comune di Farra d'Isonzo

Comune gemellato con Oberaich - Stiria (A) e con Zalalövő – Zala (H)

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui: Comune di Farra d'Isonzo > Atti e documenti > Informazioni > Passaporto

Passaporto ordinario

Questa sezione del sito vi aiuterà a trovare tutte le informazioni che riguardano il passaporto.
Il passaporto ordinario è valido per tutti i Paesi i cui governi sono riconosciuti da quello italiano e può essere ottenuto da tutti i cittadini della Repubblica. Il passaporto viene rilasciato dalle questure e, all'estero, dalle rappresentanze diplomatiche e consolari.
Attualmente, in Italia, si rilascia il passaporto con microchip elettronico inserito nella copertina.

 VALIDITÀ

 ·        Passaporto per i minori di età inferiore ai 3 anni: VALIDITÀ TRIENNALE;
 ·        Passaporto per i minori di età da 3 a 18 anni: VALIDITÀ QUINQUENNALE;
 ·        Passaporto per le persone maggiorenni: VALIDITÀ DECENNALE;

 I FIGLI MINORI non possono più essere iscritti sui passaporti dei genitori ma  devono essere dotati di passaporto individuale.

Il richiedente deve presentarsi personalmente, previo appuntamento, ai funzionari addetti della Questura di Gorizia per l’acquisizione diretta della firma e delle impronte digitali. L'appuntamento può essere prenotato direttamente sul sito passaportonline.poliziadistato.it oppure tramite l'ufficio demografico del Comune con la documentazione completa.
Per i minori di anni 12 non è prevista l’acquisizione delle impronte digitali e della firma pertanto le istanze possono ancora essere inviate per il tramite del Comune.

L’ufficio resta sempre a disposizione dell’utente per la documentazione o per altri chiarimenti, anche scrivendo all'indirizzo pec ammin.quest.go@pecps.poliziadistato.it

L’ufficio passaporti della Questura di Gorizia si trova in Corte Sant'Ilario, 1 ed è aperto da lunedì a sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.30.
L'indirizzo del sito della Questura di Gorizia è: http://questure.poliziadistato.it/Gorizia

ELENCO DOCUMENTI PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO ELETTRONICO ORDINARIO

1.      Domanda in carta semplice su apposito modello, reperibile anche sul sito della Polizia di Stato all’indirizzo http://www.poliziadistato.it/articolo/1087-Passaporto/
2.      2 foto formato tessera identiche e recenti (chi indossa occhiali da vista può tenerli purché le lenti siano non colorate e la montatura non alteri la fisionomia del volto - inoltre lo sfondo della foto deve essere bianco) Esempi foto; vanno presentate personalmente all’ufficio ricevente per la legalizzazione oppure, se consegnate da persona diversa dal richiedente, una foto deve essere autenticata in Comune.
3.      La ricevuta di pagamento di € 42.50 per il passaporto ordinario. Il versamento va effettuato esclusivamente mediante bollettino di conto corrente n. 67422808 intestato a: Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del tesoro.
La causale è: "importo per il rilascio del passaporto elettronico". Si consiglia di utilizzare i bollettini pre-compilati distribuiti dagli uffici postali.
4.      Un contrassegno telematico da € 73,50 acquistabile come sempre nelle rivendite di valori bollati. L'importo è cambiato dal 24 Giugno 2014 con la conversione in Legge del decreto Irpef. Va acquistato per il rilascio del passaporto ordinario, incluso il rilascio a favore di minori.
Dal 24 giugno 2014 è abolita la tassa annuale del passaporto ordinario da € 40,29. Pertanto tuti i passaporti, anche quelli già emessi, saranno validi fino alla data di scadenza riportata all'interno del documento per tutti i viaggi, inclusi quelli extra UE, senza che sia più necessario pagare la tassa annuale da € 40,29.

5.      Nel caso di persone maggiorenni aventi prole minore è comunque necessario ottenere l’assenso dell’altro genitore (allegato 1) il quale lo firmerà in presenza del funzionario della Questura a cui viene presentata l'istanza, oppure allegherà fotocopia di un documento di identità in corso di validità;  in mancanza dell’assenso di uno dei genitori è necessaria l’autorizzazione del Giudice tutelare competente. Il genitore avente la potestà esclusiva (es. vedovo/a) non necessita di ulteriori atti di assenso.
6.      Per i minori di anni 18 è necessaria la firma di assenso all’espatrio degli esercenti la patria potestà. Le firme vanno autenticate con le modalità di cui al punto 5 (è comunque richiesta fotocopia di documento d'identità). Approfondimenti alla pagina Passaporto per i minori e espatrio.
7.       Il minore di anni 14 deve viaggiare accompagnato; nel caso sia persona diversa dai genitori dovrà essere compilato apposito modello con indicata la persona accompagnatrice e firmato da genitori ed affidatario; firme autenticate con le modalità di cui al punto 5 (è comunque richiesta fotocopia di documento d'identità personale degli accompagnatori destinati ad essere indicati sul documento da rilasciare a favore del minore).
8.      Passaporto precedente (chiedere eventualmente su mod. 308 la restituzione) o copia della denuncia di furto o smarrimento.
9.      Per il cambio di residenza sul passaporto, presentare mod. 308 secondo le modalità al punto 1.

Torna sù

PASSAPORTO TEMPORANEO

Nei casi opportunamente documentati di impossibilità temporanea alla rilevazione delle impronte digitali (ad esempio: fratture o ferito ad ambo gli arti superiori) ed in tutti gli altri casi in cui sussistano comprovati elementi di necessità ed urgenza che rendano impossibile il rilascio di un passaporto ordinario, è inoltre possibile richiedere un passaporto temporaneo con VALIDITÀ RIDOTTA PARI O INFERIORE AI DODICI MESI avente caratteristiche di sicurezza semplificate (non contiene microchip) e che potrà essere emesso esclusivamente in caso di emergenza (Decreto del Ministero degli Affari Esteri n.303/014 dd. 23.06.2009 art.3 c. 6).

ULTERIORI INFORMAZIONI

sono reperibili sul sito della Polizia di Stato all'indirizzo http://www.poliziadistato.it/articolo/1087-Passaporto

La tabella esplicativa dei documenti necessari per l'attraverso delle frontiere dei vari Stati del mondo è disponibile al seguente indirizzo web: http://img.poliziadistato.it/docs/ELENCO_STATI%20_30_08_2011.pdf

Ufficio di competenza: Area Servizi Demografici

Responsabile ufficio: rag. Gregorat Alessandro

Tel. 0481.888002 - 0481.888360 int. 2

E-mail: demografico@comune.farradisonzo.go.it

Torna sù