Comune di Farra d'Isonzo

Comune gemellato con Oberaich - Stiria (A) e con Zalalövő – Zala (H)

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




IUC Imposta Unica Comunale

La IUC (Imposta Unica Comunale) è stata istituita con la Legge 27 dicembre 2013, n.147 (Legge di Stabilità 2014). Secondo l’art. 1 comma 639:"Essa si basa su due presupposti impositivi, uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore e l'altro collegato all'erogazione e alla fruizione di servizi comunali. La IUC si compone dell'imposta municipale propria (IMU), di natura patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili, escluse le abitazioni principali, e di una componente riferita ai servizi, che si articola nel tributo per i servizi indivisibili (TASI), a carico sia del possessore che dell'utilizzatore dell'immobile, e nella tassa sui rifiuti (TARI), destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell'utilizzatore."

 

Si informa che dal 1°gennaio 2019 la tassa rifiuti (TARI) per il Comune di Farra d'Isonzo è gestita dalla società Isontina Ambiente, alla quale ci si deve rivolgere per informazioni.

Le denunce relative alle variazioni della tassa rifiuti (TARI) intervenute dopo il 31/12/2018 devono essere pertanto presentate direttamente ad ISONTINA AMBIENTE presso le sedi e negli orari riportati di seguito:

 

ORARI SPORTELLI:

GORIZIA - Via Mazzini 4/C:

lunedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.30

martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.30                                               

 

RONCHI DEI LEGIONARI -Via Cau de Mezo 18:

lunedì e mercoledì dalle 14.30 alle 16.30

martedì e giovedì dalle 9.00 alle 12.30

 

ROMANS D'ISONZO  - Via La Centa 6:

mercoledì dalle16.00 alle 17.30

 

NUMERO VERDE   800 844 344 

Da Lunedì a Venerdì 08:00 - 20:00

Sabato 08:00 – 13:00 

EMAIL segreteria@isontinambiente.it

FAX 0481 - 770633

Le denunce relative alle variazioni della tassa rifiuti (TARI) intervenute fino al 31/12/2018 continuano ad essere gestite dall'Ufficio Comune Tributi Collio Isonzo con sede presso il COMUNE DI CORMONS.

Novità Imu-Tasi per l'anno d'imposta 2018

Con la legge di Bilancio 2018 non sono state introdotte novità in materia IMU-TASI. L’art. 1, c. 37, della legge 27 dicembre 2017, n. 205 ha infatti solamente confermato la sospensione dell’efficacia delle deliberazioni comunali di incremento dei tributi anche per l’anno d’imposta in corso e la maggiorazione della TASI prevista dai Comuni nel 2016, previa deliberazione del consiglio comunale.
Resta in vigore tutto quanto precedentemente stabilito dalla Legge 28 dicembre 2015, n. 208.

Per l’anno 2018  sono previste le seguenti scadenze:

-         18 GIUGNO 2018 (acconto) poiché il 16 giugno è sabato

-         16 DICEMBRE 2018 (saldo).

Il versamento della IUC è effettuato in autoliquidazione dai contribuenti utilizzando il modello F24.

E' possibile fare il calcolo IUC 2018 cliccando sul logo arancione presente nella colonna di destra.

Questo programma consente di calcolare l'imposta e stampare anche il modello F24 compilando i dati anagrafici che necessitano anche del codice catastale del Comune D504 che troverete già inserito.

 

 

COMUNICATO SUL CALCOLO DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI)

In relazione alle notizie apparse sulla stampa nazionale, su eventuali errori di calcolo per la Tassa Rifiuti (TARI), si informa che nel Comune di FARRA D’ISONZO, la TARI è stata applicata correttamente.

In particolare per le utenze domestiche il calcolo viene effettuato moltiplicando la “quota fissa” della tassa per la superficie complessiva (somma della superficie dell’abitazione e di quella di eventuali pertinenze quali garage, cantine, ecc.), aggiungendo una sola volta al risultato così ottenuto la “parte variabile” della tassa che è rapportata alla composizione del nucleo familiare.